News dalla Calabria

Torna alla lista

Il Vescovo di Lamezia Terme, Mons. Giuseppe Schillaci, operato al Policlinico Gemelli di Roma

03/06/2020

Nel pomeriggio di lunedi' 1 giugno il Vescovo di Lamezia Terme, Mons. Giuseppe Schillaci, e' stato operato dal prof. Massimo Massetti, direttore del dipartimento di malattie Cardiovascolari del Policlinico Agostino Gemelli di Roma, dove è attualmente ricoverato.
L'intervento di cardiochirurgia con cui è stata sostituita l'aorta toracica e' stato effettuato in collaborazione tra il policlinico Gemelli e il reparto di cardiologia dell'ospedale Giovanni Paolo II in continuita' assistenziale con quanto gia' diagnosticato dai sanitari lametini. 
L'operazione e' perfettamente riuscita e le condizioni del Vescovo, che nelle prossime settimane dovra' proseguire nel suo periodo di riposo, sono buone. 
Monsignor Schillaci ringrazia tutti i medici e il personale sanitario. Il Vescovo, stamattina dalla sua stanza di degenza fa sapere: "Si stanno prendendo cura di me e guardando il loro operato, offro questo periodo di sofferenza perche' renda tutti piu' buoni e capaci di prendersi cura dell'altro. Ringrazio tutti per la vicinanza spirituale. Sto vivendo tutto con semplicita' e tanto desiderio di rimettermi in forze per la Diocesi". 

Vicinanza è stata espressa nei giorni scorsi anche dal Sindaco di Lamezia Terme, avv. Mascaro, con queste parole: "A nome di tutta l'Amministrazione Comunale di Lamezia Terme e dell'intera Città che rappresento, rivolgo un affettuoso saluto a Sua Eccellenza Mons. Giuseppe Schillaci, ricoverato presso il reparto di cardiologia del Policlinico Gemelli di Roma.
La sua figura è, per il popolo lametino e dell'intera Diocesi, stella polare lungo il cammino di crescita e rinascita e la sua assenza è motivo di dispiacere e smarrimento. Non possiamo negare quanto manchi, lungo il cammino dei fedeli, il suo sorriso consolatore e illuminante ma siamo sereni nel saperlo affidato alle cure dei medici che ne potranno seguire la pronta ripresa fisica.
Voglio soltanto far sentire la vicinanza spirituale e mai come in questo momento virtuale di un'intera città, pronta a festeggiare il ritorno del suo cuore grande ed ogni giorno di più pulsante perché mosso da puro amore ed energia positiva.
In attesa di ricevere confortanti notizie, preghiamo per lui ed a lui rivolgiamo il nostro gaio pensiero e le bellissime parole di Papa Wojtyla: “Non abbiate paura!”.



Fotogallery