News dalla Calabria

Torna alla lista

Il 35° anniversario della Visita di San Giovanni Paolo II a Catanzaro

05/10/2019

“35°Anniversario – Visita di San Giovanni Paolo II a Catanzaro: Sarà una giornata intensa, piena di emozioni e di ricordi per i cittadini di Catanzaro ed in particolar modo per i più giovani". Ad affermarlo è la Cooperativa Artemide, fondata da giovani catanzaresi (tutti under 35), che con un comunicato invita tutta la cittadinanza a prendere parte all’evento “35°Anniversario – Visita di San Giovanni Paolo II a Catanzaro”, che intende ricordare la visita del Santo Padre nel 1984 a Catanzaro con un programma caratterizzato da una particolare valenza storica e culturale che partirà la mattina alle ore 09.30, con la celebrazione della Messa da parte di Monsignor Vincenzo Bertolone sull’altare appositamente restaurato dove il Santo Padre ha celebrato messa, dalle ore 11.00 fino alle ore 14.00 con l’incontro dei gruppi, movimento ed associazioni, fino ad arrivare alle ore 17.00 con l’inaugurazione della mostra presso l’Ex Stac (Piazza Matteotti), che resterà comunque aperta fino al 10 novembre.

Nell’occasione del mese di apertura della mostra, i giovani ragazzi catanzaresi fondatori di Artemide Cooperativa e una guida turistica esperta, accompagneranno su prenotazione gli ospiti in un percorso che comprende visita guidata all’interno della stessa con due possibili abbinamenti: Tour della Città oppure Tour delle Chiese, con l’obiettivo di valorizzare l’aspetto storico e culturale della città capoluogo.

 “Nessuno di noi era nato, Nessuno di noi ha provato l'emozione dell'attesa – dichiarano i ragazzi della Coop. Artemide. Nessuno di noi lo ha visto sfilare per le strade della Nostra città. Un punto bianco, lucente e sorridente. Nonostante tutto, per noi ragazzi nati negli anni '90, è il nostro Papa. Una figura "familiare" che ci ha trasmesso gioia e amore. Ma la Sua venuta in terra di Calabria, la Nostra terra, non siamo riuscita a viverla. Da Domenica 6 ottobre a Domenica 10 Novembre riporteremo Giovanni Paolo II per le strade della nostra città. Lui, i nostri padri e madri, i nostri nonni, volti di una città emozionata, in mostra al Museo "Ex Stac" in Piazza Matteotti. Per noi, ragazzi degli anni '90, sono stati mesi di duro lavoro, di un rapporto da riallacciare, di momenti che non abbiamo vissuto ma che sentiamo nostri, come sentiamo nostre ogni via di questa città. Proprio per questo vi invitiamo alla mostra che racconta un pezzettino di ognuno di noi: Domenica 6 ottobre, la mattina al Parco delle Biodirversità e il pomeriggio al museo "Ex Stac".: Sarà una giornata intensa, piena di emozioni e di ricordi per i cittadini di Catanzaro ed in particolar modo per i più giovani". Ad affermarlo è la Cooperativa Artemide, fondata da giovani catanzaresi (tutti under 35), che con un comunicato invita tutta la cittadinanza a prendere parte all’evento “35°Anniversario – Visita di San Giovanni Paolo II a Catanzaro”, che intende ricordare la visita del Santo Padre nel 1984 a Catanzaro con un programma caratterizzato da una particolare valenza storica e culturale che partirà la mattina alle ore 09.30, con la celebrazione della Messa da parte di Monsignor Vincenzo Bertolone sull’altare appositamente restaurato dove il Santo Padre ha celebrato messa, dalle ore 11.00 fino alle ore 14.00 con l’incontro dei gruppi, movimento ed associazioni, fino ad arrivare alle ore 17.00 con l’inaugurazione della mostra presso l’Ex Stac (Piazza Matteotti), che resterà comunque aperta fino al 10 novembre.

Nell’occasione del mese di apertura della mostra, i giovani ragazzi catanzaresi fondatori di Artemide Cooperativa e una guida turistica esperta, accompagneranno su prenotazione gli ospiti in un percorso che comprende visita guidata all’interno della stessa con due possibili abbinamenti: Tour della Città oppure Tour delle Chiese, con l’obiettivo di valorizzare l’aspetto storico e culturale della città capoluogo.

 “Nessuno di noi era nato, Nessuno di noi ha provato l'emozione dell'attesa – dichiarano i ragazzi della Coop. Artemide. Nessuno di noi lo ha visto sfilare per le strade della Nostra città. Un punto bianco, lucente e sorridente. Nonostante tutto, per noi ragazzi nati negli anni '90, è il nostro Papa. Una figura "familiare" che ci ha trasmesso gioia e amore. Ma la Sua venuta in terra di Calabria, la Nostra terra, non siamo riuscita a viverla. Da Domenica 6 ottobre a Domenica 10 Novembre riporteremo Giovanni Paolo II per le strade della nostra città. Lui, i nostri padri e madri, i nostri nonni, volti di una città emozionata, in mostra al Museo "Ex Stac" in Piazza Matteotti. Per noi, ragazzi degli anni '90, sono stati mesi di duro lavoro, di un rapporto da riallacciare, di momenti che non abbiamo vissuto ma che sentiamo nostri, come sentiamo nostre ogni via di questa città. Proprio per questo vi invitiamo alla mostra che racconta un pezzettino di ognuno di noi: Domenica 6 ottobre, la mattina al Parco delle Biodirversità e il pomeriggio al museo "Ex Stac". 

c.i.




Fotogallery