News dall'Italia e dal mondo

Il Papa alla delegazione albanese: la convivenza tra religioni diverse libera le migliori forze di un popolo

20/11/2018

A 550 anni dalla morte dell’eroe nazionale Giorgio Castriota Skanderbeg, Francesco riceve vescovi, politici e leader religiosi dell’Albania.Giorgio Castriota Skanderbeg “ha difeso con coraggio i valori spirituali e il nome cristiano, fino al punto di meritare il titolo di ‘Athleta Christi’ e ha forgiato con le sue gesta l’identità culturale albanese, diventando indiscusso simbolo di coesione e unità nazionale e interprete in sommo grado dei valori di scrupolosa fedeltà agli impegni liberamenti assunti”. Così Papa Francesco ha ricordato la figura del grande condottiero, che nel XV secolo [...]

Continua

Papa: l’ingiustizia è la radice della povertà, ascoltiamo il grido degli ultimi

19/11/2018

Nella Basilica Vaticana, il Pontefice celebra la Messa in occasione della Giornata mondiale dei poveri e chiede a tutti di “amare gratuitamente”, secondo l’esempio di Gesù, in un mondo dove troppo spesso si calpesta la “dignità umana” nell’indifferenza pressoché generale. Per l’occasione, Papa Francesco incontra 6.000 indigenti accompagnati dalle associazioni e dai gruppi parrocchiali“L’ingiustizia è la radice perversa della povertà”: “il grido dei poveri diventa ogni giorno più forte, ma ogni giorno meno ascoltato, sovrastato dal frastuono di pochi ricchi”. Lo sottolinea Papa Francesco [...]

Continua

Papa al Movimento Ciechi: mettere al centro i poveri ed emarginati

17/11/2018

Papa Francesco riceve in Vaticano i soci del Movimento Apostolico Ciechi. Nelle sue parole: condivisione, solidarietà, integrazione delle persone disabili e poi la scelta dei poveri, via privilegiata di evangelizzazioneIl futuro dell’umanità sta nella condivisione e nell’amicizia con i più poveri, gli abbandonati, gli emarginati.  Il Papa lo ripete a gran voce ricevendo in udienza oltre 400 soci del Movimento Apostolico Ciechi, fondato nel 1928, dunque 90 anni fa, da Maria Motta, una donna ipovedente ma coraggiosa che decise di impegnarsi per abbattere tutte le problematiche legate alla [...]

Continua

Celebrata in Vaticano la 72ª Assemblea Generale della Conferenza Episcopale Italiana

16/11/2018

Dal 12 al 15 novembre 2018,in Vaticano – presso l’Aula Nuova del Sinodo – si è svolta la 72ª Assemblea Generale della Conferenza Episcopale Italiana. Convocata sotto la guida del Cardinale Gualtiero Bassetti, ha affrontato l’approvazione complessiva della traduzione della terza edizione italiana del Messale Romano. Il tema ha trovato la sua collocazione nel quadro del cammino della riforma liturgica: nella volontà dei Vescovi, la stessa pubblicazione della nuova edizionecostituisce l’occasione per un rilancio dell’impegno formativo, così da contribuire al rinnovamento di vita delle comunità [...]

Continua

Papa: chiacchiere uccidono, cristiani testimonino Dio con verità e amore

14/11/2018

All’udienza generale, Francesco prosegue le catechesi sui comandamenti soffermandosi sull’ottavo: “Non dire falsa testimonianza”. Viviamo “in bilico” tra verità e menzogna, ma la nostra missione cristiana è lasciar emergere in ogni nostra azione che Dio è PadreVivere da “figli di Dio”, lasciando emergere “in ogni atto” la “grande verità” che Dio è Padre e “ci si può fidare di Lui”. Questa l’esortazione del Papa all’udienza generale in Piazza San Pietro, commentando il Vangelo di Matteo e riflettendo sull’ottavo comandamento: “Non pronuncerai falsa testimonianza contro il tuo [...]

Continua

Papa a Santa Marta: il vescovo è un servitore e non un principe

12/11/2018

Umile, mite e non principe. Nell’omelia della Messa a Casa Santa Marta, Papa Francesco delinea il profilo del vescovo, commentando la Lettera di san Paolo apostolo a Tito, nel giorno in cui la Chiesa fa memoria di san Giosafat, vescovo e martireE’ la Lettera di san Paolo apostolo a Tito a guidare la riflessione di Papa Francesco nell’omelia della Messa mattutina a Casa Santa Marta. Un tratteggiare nei minimi dettagli la figura del vescovo; un definire i criteri per mettere ordine nella Chiesa. (Ascolta il servizio con la voce del Papa) La Chiesa non è nata tutta ordinataFervore e [...]

Continua

ASSEMBLEA CEI. Card. Bassetti: “Come vescovi non intendiamo stare alla finestra”. “Tocchiamo con mano” diverse fragilità

12/11/2018

Dedicata in gran parte ai temi politici l'introduzione del card. Bassetti all'assemblea generale straordinaria, che si apre oggi in Vaticano, fino al 15 novembre. Mons. Russo, nuovo segretario generale: "Ascolto, confronto e sguardo".“Come vescovi non intendiamo stare alla finestra”. Lo ha garantito il card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, che ha dedicato gran parte della sua introduzione ai lavori dell’assemblea dei vescovi italiani, in corso in Vaticano fino al 15 novembre, ai temi politici di un Paese “sospeso”, in cui “gli effetti della [...]

Continua

Verso Budapest 2020. Il Papa: diffondere una "cultura eucaristica"

10/11/2018

Celebrare un Congresso eucaristico in una città moderna e multiculturale come Budapest, nel 2020, i cui Vangelo e religione sono diventati marginali, significa diffondere una “cultura eucaristica”, cioè “un modo di pensare e di operare fondato sul Sacramento ma percepibile anche al di là dell’appartenenza ecclesiale”. Papa Francesco lo spiega ai partecipanti all’assemblea plenaria del Pontificio Comitato per i Congressi Eucaristici Internazionali, ricevuti in udienza al termine dei lavori. (Ascolta il servizio con la voce del Papa)L’Europa attende una nuova evangelizzazioneSalutato il [...]

Continua

Papa: davanti a scandalosa indigenza, ricchezza abbia dimensione sociale

07/11/2018

La nostra vita non è fatta per “possedere” ma “per amare”. Papa Francesco lo ribadisce nell’udienza generale in Piazza San Pietro, continuando le catechesi sui comandamenti e soffermandosi oggi sul settimo, “Non rubare”. Partendo dalla Prima Lettera di San Paolo Apostolo a Timoteo, il Pontefice riflette su “una lettura più ampia di questa Parola” alla luce della sapienza cristiana e sul suo “significato positivo” che conduce a “fare del bene, il più possibile” con ciò che possediamo, in modo che “i nostri beni” diventino “un dono per tutti” Destinazione universale dei beniIn effetti, dice [...]

Continua

Papa Francesco concede l’Anno Giubilare Lasalliano

06/11/2018

Nella ricorrenza dei trecento anni dalla morte di S. Giovanni Battista de La Salle (1719-2019), Fondatore dei Fratelli delle Scuole Cristiane, Papa Francesco ha concesso l'Anno Giubilare Lasalliano. L'inizio è previsto il 17 novembre e terminerà il 31 dicembre 2019. Per chi non conosce la figura di La Salle, può quindi essere l'occasione per scoprirne il carisma e l'impegno. Le parole pronunciate prima di morire, “Adoro in tutto, la volontà di Dio a mio riguardo”, riassumono il senso dell'impegno di questo Santo: importantissima figura nella storia della pedagogia che divenne uno dei maggiori [...]

Continua

Papa Francesco: “no alla cultura del trucco” e alla cura delle apparenze

03/11/2018

Nella Messa di suffragio per i cardinali e i vescovi defunti durante l’anno, il Pontefice ha ricordato l’importanza di prepararsi all’incontro finale con Gesù e di non appiattirsi in una vita senza amoreIl senso ultimo della vita è “uscire” e “andare incontro allo sposo”, come le dieci vergini della parabola del Vangelo di Matteo. Lo sposo, Gesù, “che ha amato la Chiesa e ha dato se stesso per lei”. Con queste parole Papa Francesco ha ricordato i nove cardinali e i 154 vescovi defunti quest’anno, nella Messa di suffragio celebrata nella Basilica di S. Pietro.Il significato dell’ [...]

Continua

100 anni fa, la fine della I Guerra Mondiale

03/11/2018

Si svolse a Villa Giusti, nel Padovano, la lunga e complicata trattativa fra la Commissione d’armistizio italiana e quella austro-ungarica per porre fine al primo conflitto mondiale, iniziato per l'Italia il 24 maggio 1915, dieci mesi dopo l'inizio della guerra. Il braccio di ferro tra i generali Viktor Weber von Webenau e Pietro Badoglio, sottocapo di Stato Maggiore, durò due giorni interi, dall' 1 al 2 novembre e senza che si raggiungesse alcun accordo.“ Io sono qui venuto per discutere lealmente da soldato fra soldati, non per sottilizzare su ripieghi e cavilli! Poiché così è, considero [...]

Continua

Papa: sposarsi non è celebrare il matrimonio, ma fare cammino da io a noi

31/10/2018

All’udienza generale Francesco evidenzia che ogni vocazione cristiana, come il sacerdozio e la verginità consacrata, è sponsale. Quindi ricorda che l’1 novembre si celebra la Solennità di Tutti i Santi e il 2 si commemorano tutti i defuntiLa nostra “chiamata originaria” è “all’amore sponsale pieno e fedele”, che Gesù Cristo ci ha rivelato e donato. Papa Francesco lo ricorda all’udienza generale in Piazza San Pietro, completando la catechesi sul sesto comandamento: “Non commettere adulterio” (Ascolta il servizio con la voce del Papa).Una rivoluzioneIl Pontefice riflette sulla Lettera di San [...]

Continua

Ruffini: dal Sinodo il messaggio di una Chiesa unita nell'annunciare il Vangelo

30/10/2018

Un evento di fede e di comunione per comprendere cosa ci dice oggi lo Spirito Santo per portare il Vangelo in tutto il mondo: questo è stato il Sinodo sui giovani, che si è concluso  domenica, secondo Paolo Ruffini, prefetto del Dicastero per la Comunicazione. Come presidente della Commissione per l’Informazione del Sinodo, ha guidato i quotidiani briefing per i giornalisti accreditati.Paolo Ruffini, cosa pensa abbia comunicato questo Sinodo ai giovani della Chiesa e di tutto il mondo?Credo abbia comunicato soprattutto la bellezza del camminare insieme e la possibilità di una Chiesa [...]

Continua

Papa: è il momento di difendere la Chiesa dal Grande Accusatore con preghiera e penitenza

28/10/2018

"I primi destinatari del Documento finale del Sinodo siamo noi". E’ questo uno dei punti centrali del discorso a braccio di Papa Francesco alla chiusura dei lavori della XV Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei vescovi sul tema “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”. Nel forte discorso il Papa sottolinea anche che noi, figli, “siamo tutti peccatori” ma la Chiesa non va sporcataSiamo noi i primi destinatari del Documento finalePrima di tutto, il Papa sottolinea che il Sinodo non è un Parlamento. “E’ uno spazio protetto perché lo Spirito Santo possa attuare” e per questo – [...]

Continua

Sinodo: la festa dei giovani con il Papa. Eletti i membri del XV Consiglio Ordinario

27/10/2018

Sui lavori del Sinodo irrompe la festa. E’ quella preparata dai giovani partecipanti ai lavori e "messa in scena" nella seconda parte della 20.ma Congregazione Generale nell’atrio dell’Aula Paolo VI con il titolo “Grazie Santo Padre”. Canti in ogni lingua e tanta gioia hanno caratterizzato un pomeriggio fuori dal comune per i Padri Sinodali “contagiati” dal ritmo  durante il flash mob intitolato Eis-me aqui. Ad accompagnare i presenti anche la musica di Debussy, suonata al pianoforte dal card. Lorenzo Baldisseri, segretario generale del Sinodo dei Vescovi. Grande la gratitudine espressa [...]

Continua

Papa Francesco: la salute è un diritto universale, non un bene di consumo

26/10/2018

La salute non è un bene di consumo, ma un diritto universale: uniamo gli sforzi perché i servizi sanitari siano accessibili a tutti. #HealthForAll: questo il tweet lanciato da Papa Francesco sull’account@Pontifex, in occasione della Global Conference on Primary Health Care promossa ad Astana, in Kazakistan, dall’Organizzazione mondiale della Sanità, dall’Unicef e dal governo kazako per ribadire il principio secondo cui “tutti devono poter accedere all'assistenza sanitaria, chiunque essi siano, ovunque essi vivano”.Modello aziendale nella sanità può produrre scarti umaniUn tema particolarmente [...]

Continua

Sinodo: il Papa consegna Docat ai giovani uditori

25/10/2018

La 19.ma congregazione generale del Sinodo dei vescovi dedicato a “I giovani, la fede il discernimento vocazionale” iniziata nella mattina di mercoledì 24 ottobre è proseguita nel pomeriggio con gli interventi liberi dei Padri sul progetto del Documento finale, ricevuto ieri in forma riservata. I partecipanti ai lavori hanno avuto la possibilità di prendere la parola e consegnato per iscritto alla Segreteria del Sinodo le loro osservazioni. Queste a partire da domani saranno inserite nel testo definitivo dal relatore generale, Card. Sérgio da Rocha e dai segretari speciali, i padri Giacomo [...]

Continua

Papa Francesco: "Non si può amare solo finché conviene"

24/10/2018

“Nessun rapporto umano è autentico senza fedeltà e lealtà”. Lo ha affermato Papa Francesco all’udienza generale del mercoledì in Piazza San Pietro. Proseguendo l’itinerario sui Comandamenti, Francesco dedica la catechesi di oggi al sesto che dice: “Non commettere adulterio” e subito va al cuore delle relazioni d’amore: (Ascolta il servizio con la voce del Papa)Non si può amare solo finché 'conviene'; l’amore si manifesta proprio oltre la soglia del proprio tornaconto, quando si dona tutto senza riserve. Come afferma il Catechismo: “L’amore vuole essere definitivo. Non può essere ‘fino a nuovo [...]

Continua

Oggi la Giornata Missionaria Mondiale 2018

21/10/2018

"Insieme ai giovani, portiamo il Vangelo a tutti" MESSAGGIO DEL SANTO PADRE FRANCESCOCari giovani, insieme a voi desidero riflettere sulla missione che Gesù ci ha affidato. Rivolgendomi a voi intendo includere tutti i cristiani, che vivono nella Chiesa l’avventura della loro esistenza come figli di Dio. Ciò che mi spinge a parlare a tutti, dialogando con voi, è la certezza che la fede cristiana resta sempre giovane quando si apre alla missione che Cristo ci consegna. «La missione rinvigorisce la fede» (Lett. enc. Redemptoris missio, 2), scriveva san Giovanni Paolo II, un Papa che tanto [...]

Continua

Sinodo: la Chiesa aiuti i giovani a realizzare i loro sogni

20/10/2018

17.ma Congregazione generale per il Sinodo dei vescovi in corso in Vaticano sul tema “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”. Al centro dei lavori, le 14 Relazioni dei Circoli Minori sulla terza parte dell’Instrumentum Laboris. 235 i Padri Sinodali presenti in AulaQuanto è disposta, la Chiesa a lasciarsi “disturbare” dai sogni dei giovani e a camminare con loro per realizzarli, con novità e bellezza? È quanto si chiede il Sinodo oggi, a conclusione della riflessione sulla terza parte dell’Instrumentum laboris. Alla Chiesa serve – si legge in alcune delle 14 Relazioni dei Circoli [...]

Continua

Papa: cuore distaccato dai soldi e pazienza nelle persecuzioni e nella solitudine

18/10/2018

Nella Messa a Casa Santa Marta il Papa, stamani, parla delle tre forme di povertà a cui è chiamato il discepolo: la prima è quella di lasciare le ricchezze, con il cuore non essere attacati ai soldi, la seconda è quella di accettare le persecuzioni, grandi o piccole, anche le calunnie, a causa del Vangelo, e la terza è la povertà della solitudine, di sentirsi soli, alla fine della vita. La sua riflessione parte dall’Orazione Colletta nella quale si sottolinea che, tramite San Luca, il Signore ha voluto rivelare la sua predilezione per i poveri. Il Vangelo (Lc 10,1-9) parla poi dell’invio dei [...]

Continua

Papa alla Fao: basta parole, servono azioni per sfamare i poveri

16/10/2018

“Un forte appello ad uscire dal torpore che spesso ci paralizza e ci inibisce”. Il cuore del messaggio rivolto da Papa Francesco in occasione della Giornata mondiale dell’Alimentazione, celebrata oggi a Roma nella sede della Fao. Non “una Giornata in più”, scrive Francesco rivolto al direttore generale della Fao, Josè Graziano da Silva, in cui “ci si accontenta di raccogliere informazioni o di soddisfare la nostra curiosità”, ma “occorre ‘prendere dolorosa coscienza’” – sollecita il Papa - del dramma della fame, delle “necessità” delle “ansie” e delle “speranze di milioni di persone che [...]

Continua

Papa Francesco: Giovanni Paolo II ha lasciato segno incancellabile nella Chiesa

16/10/2018

“Desidero esprimere apprezzamento per le iniziative culturali e pastorali promosse dalla diocesi di Alba allo scopo di fare memoria degli insegnamenti e dell’esemplarità di vita” di san Giovanni Paolo II, che “ha lasciato un segno incancellabile nella Chiesa e nella società”. Lo scrive Papa Francesco in una lettera indirizzata al Vescovo di Alba, mons. Marco Brunetti, in occasione di un Convegno promosso per i 40 anni dall’elezione alla cattedra di Pietro di Karol Wojtyla. Nella missiva, datata primo agosto 2018, Papa Bergoglio auspica che tale iniziativa possa suscitare il “desiderio di [...]

Continua

Domenica 14 ottobre: sette nuovi Santi, ricchezza per l'uomo di oggi

14/10/2018

Questa domenica, 14 ottobre, Papa Paolo VI e l'arcivescovo Oscar Romero vengono proclamati Santi. Con loro anche due sacerdoti, un giovane laico italiano e due religiose. Il rito è presieduto in Piazza San Pietro da Papa FrancescoEmanuela Campanile - Città del VaticanoOgnuno è santo a modo proprio, ma tutti i santi sono un dono per il tempo in cui vivono e per le generazioni a venire. Il teologo svizzero Hans Urs von Balthasar li definiva “energie rigeneratrici” della Chiesa, la stessa che domenica 14 ottobre - per volontà di Papa Francesco - canonizzerà 7 beati.Il Papa e l’arcivescovoTra i [...]

Continua

Papa Francesco: i Santi insegnano a vivere in Cristo, senza mezze misure

14/10/2018

La Chiesa da oggi ha sette nuovi Santi, tra di loro Paolo VI e mons. Romero. Nella Messa celebrata in San Pietro, il Papa ha ricordato che i Santi sono stati capaci di rischiare per seguire Gesù, “senza tiepidezza e senza calcoli”I sette drappi collocati sulla facciata della Basilica di San Pietro mostrano al mondo di oggi la via luminosa della santità, conquistata con il sì a Dio, con il rischio di lasciare tutto per seguirlo, con un cuore libero che ama il Signore, un cuore gioioso “di cui oggi – spiega Papa Francesco nell’omelia della Messa di canonizzazione dei 7 nuovi Santi – c’è grande [...]

Continua

Il Papa accetta la rinuncia del card. Wuerl da arcivescovo di Washington

13/10/2018

Papa Francesco ha accettato oggi la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Washington, negli Stati Uniti, presentata dal cardinale Donald W. Wuerl. Il porporato aveva già presentato la sua rinuncia per la prima volta circa tre anni fa, al compimento dei 75 anni.Il Papa, in una lettera inviata al porporato, pubblicata sul sito dell’arcidiocesi, riconosce nella richiesta di rinunciare all’incarico “il cuore del pastore che, allargando lo sguardo per riconoscere un bene maggiore che può giovare alla totalità del corpo (cfr. Esort. ap. Evangelii gaudium, 235), privilegia azioni che [...]

Continua

Papa Francesco: il valore della vita

11/10/2018

«Nessuno misuri la vita secondo gli inganni di questo mondo, ma ognuno accolga se stesso e gli altri in nome del Padre che ci ha creati. Lui è amante della vita». Per Papa Francesco l’unica misura autentica per ponderare la vita è Dio e «l’amore con cui la ama». Non ci sono altre possibilità. Il segreto della vita viene svelato dal Figlio di Dio: «Si è fatto uomo fino ad assumere, sulla croce, il rifiuto, la debolezza, la povertà e il dolore. In ogni bambino malato, in ogni anziano debole, in ogni migrante disperato, in ogni vita fragile e minacciata, Cristo ci sta cercando, sta cercando [...]

Continua

Papa Francesco ai giovani: siate concreti e rimanete liberi

07/10/2018

Ieri, alle 17, Francesco entra dal fondo dell’Aula Paolo VI e, lungo il percorso, saluta, stringe le mani, fa cambio di zucchetto con chi gli offre uno simile. Poi si siede in platea, al centro della sala, con ai lati i cardinali e i vescovi e sul palco ad accoglierlo è il saluto di alcuni giovani in rappresentanza dei circa 7 mila presenti nell'Aula. Chi parla viene da Filippine, Usa, Benin, Cuba, India, Hong Kong, Brasile, Germania. Il titolo dell'incontro è: "NOI PER. Unici, solidali creativi".Come si fa ad essere felici?Nelle testimonianze che seguono, l’una diversa dall’altra, emerge una [...]

Continua

Sinodo, card. Ravasi: è necessario conoscere il linguaggio dei giovani

06/10/2018

Il cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio consiglio della Cultura, si sofferma sui mutamenti che hanno interessato il linguaggio dei giovani.Tra i temi che riguardano la cruciale relazione tra Chiesa e giovani, un aspetto non secondario e ricordato durante il Sinodo dei vescovi, riguarda il linguaggio delle nuove generazioni. A Vatican News il cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, sottolinea che tale linguaggio "ha acquisito nuove grammatiche espressive ed è quindi necessario - come accade per una lingua diversa - cercare di conoscere [...]

Continua

Il Papa apre il Sinodo dei giovani: lo Spirito ci dia capacità di sognare e sperare

03/10/2018

Papa Francesco nell’ omelia della Messa di apertura in Piazza San Pietro chiede ai 266 Padri sinodali di ravvivare la propria “passione per Gesù”, e contagiare così i giovani per renderli capaci di profezia e visione, senza farsi soffocare “dai profeti di calamità e sventura”. E cita il Messaggio ai giovani del Concilio Vaticano IIUn’ invocazione corale allo Spirito Santo, perché “all’inizio di questo momento di grazia per tutta la Chiesa”, ci aiuti “a fare memoria e ravvivare le parole del Signore che facevano ardere il nostro cuore” e generare “la passione per Gesù”. Una memoria “che possa [...]

Continua

CACCAMO: LA PRIMA IMMAGINE DI DON PINO PUGLISI VENERATA IN UNA CHIESA

02/10/2018

Da pochi giorni, con la presenza di papa Francesco a Palermo, è stato ricordato don Pino Puglisi, il sacerdote “rompiscatole” (come lui stesso si definiva) ucciso 25 anni fa dalla mafia “in odiumfidei”, e per tale motivo, riconosciuto “beato” dalla Chiesa il 25 maggio 2013.Sulla figura e sulla spiritualità del “3P” che i mass-media e i social, ci stanno proponendo, mi piace richiamare l’intervento di don Corrado Lorefice, arcivescovo di Palermo, apparso su Vita Pastorale (nota rivista edita dalla San Paolo, n. 8 agosto-settembre). Così afferma, fra l’altro, don Corrado: “Don Puglisi in tutto [...]

Continua

OTTOBRE A MARIA: IL ROSARIO “SCUOLA E SINTESI” DEL VANGELO, PER CHIEDERE L’UNITA’ DEI CREDENTI E DELLA CHIESA

30/09/2018

La devozione del “mese di Ottobre” in onore della Beata Vergine Maria del Rosario è da attribuirsi al frate domenicano spagnolo p. Giuseppe Moran (+ 1884) che si fece zelante promotore presso i vescovi spagnoli di istituire nelle chiese cattedrali e nelle parrocchie tale devozione perché si affermasse il Rosario come “mezzo” di evangelizzazione per meditare gli episodi principali del Vangelo che richiamano le verità della nostra fede cristiana. Dopo la Spagna, tale devozione si diffuse anche in Francia e in Italia, tanto che Leone XIII la raccomandò nel 1883 alla Chiesa universale.La volontà [...]

Continua

Papa: pregare il Rosario ogni giorno in ottobre per il bene della Chiesa

29/09/2018

Papa Francesco invita i fedeli di tutto il mondo a pregare il Santo Rosario ogni giorno durante il mese di ottobre per chiedere alla Vergine Maria e a San Michele Arcangelo di proteggere la Chiesa dal diavolo che mira a dividere la comunità cristiana. Il Santo Padre ha consegnato questo appello, perché lo possa diffondere, al padre gesuita Frédéric Fornos, direttore Internazionale della Rete Mondiale di Preghiera per il Papa. Nella Messa celebrata a Santa Marta l’11 settembre scorso, Francesco aveva detto che la preghiera è quella forza che vince il Grande Accusatore, che in questi tempi, in [...]

Continua

Giornata Comunicazione 2019. Francesco sceglie il tema: “Dalle community alle comunità”.

29/09/2018

Pubblicato dalla Sala Stampa della Santa Sede il tema scelto da Papa Francesco per la Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali del 2019: “Siamo membra gli uni degli altri (Ef 4,25). Dalle community alle comunità.”“Siamo membra gli uni degli altri (Ef 4,25). Dalle community alle comunità.” E’ il tema che Papa Francesco ha scelto per la prossima Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali. Il tema, si legge in una nota pubblicata dalla Sala Stampa della Santa Sede, “sottolinea l’importanza di restituire alla comunicazione una prospettiva ampia, fondata sulla persona, e pone l’accento sul [...]

Continua

Consiglio Permanente. Attenzione dei Vescovi all’accoglienza dei migranti, alla richiesta di lavoro per i giovani,al rilancio dell’alleanza educativa e alle zone devastate dal terremoto

28/09/2018

Un episcopato attento a concentrarsi sulla propria natura collegiale e a rinnovare i suoi stessi organismi, così da renderli espressione e strumento di quella partecipazione da cui prende forma una Chiesa sinodale. È l’orizzonte che ha fatto da sfondo alla sessione autunnale del Consiglio Permanente, riunita a Roma da lunedì 24 a mercoledì 26 settembre 2018 sotto la guida del Card. Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia - Città della Pieve.I temi con cui quest’ultimo ha introdotto i lavori hanno trovato ripresa e approfondimento nei Vescovi: dall’accoglienza dei migranti alla richiesta di [...]

Continua

Papa Francesco annuncia un Messaggio ai cattolici cinesi

26/09/2018

Il Messaggio viene pubblicato oggi sulla scia dell'Accordo Provvisorio Santa Sede-Repubblica Popolare Cinese. Francesco auspica che in Cina si possa aprire una nuova fase, che aiuti a sanare le ferite del passato, a ristabilire l'unità di tutti i Cattolici cinesi e a rilanciare l’annuncio del VangeloOggi sarà pubblicato un Messaggio di “fraterno incoraggiamento” del Papa ai Cattolici cinesi e a tutta la Chiesa universale: lo ha annunciato lo stesso Francesco durante l’udienza generale di stamane in Piazza San Pietro.Sabato scorso - ha ricordato il Santo Padre - è stato firmato a Pechino un [...]

Continua

Consiglio permanente dei vescovi italiani. Bassetti: “I giovani sono sempre più spesso i nuovi poveri”

24/09/2018

“Organizzare l’agenda con il criterio di chi intende intensificare la natura collegiale della responsabilità che mi avete affidato”. Il card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, ha aperto i lavori del Consiglio permanente dei vescovi italiani, in corso a Roma fino al 26 settembre, facendo eco al supplemento di collegialità per una Chiesa sempre più sinodale auspicato dal Papa nella recente Costituzione apostolica sul Sinodo dei vescovi. Tra i temi all’ordine del giorno della “tre giorni” romana: lo “stato di salute” delle liturgie, il “punto” [...]

Continua

Il Papa ai giovani nella piazza della cattedrale di Vilnius: la vita non è un videogioco, Gesù sarà sempre all’incrocio delle vostre strade

23/09/2018

Le toccanti testimonianze di due giovani, Monica e Jonas, si saldano al discorso di Papa Francesco: la vita - afferma il Pontefice - “non è un’opera teatrale”. E’ invece una storia “reale e concreta” in cui poter scoprire il passaggio del Signore perché “Dio - sottolinea il Papa - passa sempre nella nostra vita”.Testimonianza di MonicaLa testimonianza di Monica, che ha ricevuto il dono della fede dalla nonna, è legata in modo indissolubile a questo passaggio. La sua vita, da bambina, è segnata da un rapporto difficile con il padre che la picchiava. La situazione, negli anni, si aggrava. Il [...]

Continua

Papa ai catechisti: non anteponete la legge all’annuncio dell’amore di Dio

22/09/2018

Per favore, catechisti, nella comunicazione della fede non anteponete “la legge fosse anche quella morale, all’annuncio tangibile dell’amore e della misericordia di Dio”. E non dimenticate che la vostra parola “è sempre un primo annuncio che arriva a toccare il cuore e la mente di tante persone che sono di attesa di incontrare Cristo”. Papa Francesco lo dice a 1500 catechisti che partecipano al secondo Congresso internazionale di catechesi sul tema “Il catechista, testimone del mistero”, organizzato in Aula Paolo VI, dal 20 al 23 settembre dal Pontificio Consiglio per la Nuova [...]

Continua

Il Papa a Santa Marta: ricordiamoci sempre da dove siamo stati scelti

21/09/2018

Matteo, il repubblicano era, dunque, un corrotto “perché per i soldi tradiva la patria. Un traditore del suo popolo: il peggio”.  Qualcuno può pensare, dice Francesco,  che Gesù “non ha buon senso per scegliere la gente”, perché oltre a Matteo ha scelto tanti altri prendendoli “dal posto più disprezzato”. Così la Samaritana e tanti altri peccatori e li ha costituiti apostoli.E poi, nella vita della Chiesa, tanti cristiani, tanti santi che sono stati scelti dal più basso … scelti dal più basso. Questa coscienza che noi cristiani dovremmo avere – da dove sono stato scelto, da dove sono [...]

Continua

Papa: Sinodo dei vescovi al servizio del Popolo di Dio

18/09/2018

La consultazione del Popolo di Dio e una Chiesa sinodale in cui anche l’esercizio del primato petrino potrà ricevere maggior luce. Sono alcuni dei caratteri della Costituzione apostolica Episcopalis communio sulla struttura del Sinodo dei Vescovi, che Papa Francesco ha datato 15 settembre, quindi a meno di un mese - il prossimo 3 ottobre - dall’inizio della XV Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei vescovi sul tema “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”.Per il bene di tutta la ChiesaDopo aver ricordato come l'istituzione sia stata decisa da Papa Paolo VI il 15 settembre 1965 [...]

Continua

Messa a Palermo, Papa Francesco: non si può credere in Dio ed essere mafiosi

16/09/2018

Durante la celebrazione, nel giorno della visita in Sicilia in occasione del 25.mo anniversario della morte del beato Pino Puglisi ucciso dalla mafia, Papa Francesco ha lanciato ai mafiosi un monito che non ammette tentennamenti: “Smettete di pensare a voi stessi e ai vostri soldi, convertitevi al vero Dio di Gesù Cristo”Chi odia suo fratello  e dice di amare Dio è un bugiardo “perché sbugiarda la fede che dice di avere, la fede che professa Dio-amore”. Partendo da queste parole, pronunciate nell’omelia durante la Messa al Foro Italico, Papa Francesco ribadisce la propria ferma condanna [...]

Continua

Papa Francesco: combattere le piaghe della Sicilia con una nuova evangelizzazione

15/09/2018

Papa Francesco decide di abbracciare il popolo siciliano partendo dalla diocesi di Piazza Armerina. Tocca il suolo della località al centro dell’Isola alle 8.40, atterrando al Campo sportivo “San Ippolito”, dove è stato accolto dal vescovo di Piazza Armerina, mons. Rosario Gisana, dal prefetto di Enna, Maria Antonietta Cerniglia, e dal sindaco della città, Nino Cammarata. Durante il trasferimento in auto a Piazza Europa, il primo caloroso incontro con i fedeli assiepati lungo le strade e in piazza dove risuonano i canti della comunità giovanili.Il Papa incoraggia la “comunità vivace”“Di fronte [...]

Continua

Il Papa ai giovani siciliani: costruite un futuro accogliente e con gli altri

15/09/2018

Siate costruttori di futuro, che partono da sogni e progetti grandi, dagli altri, e non dai propri bisogni del momento. Perché l’accoglienza, l’integrazione e la solidarietà verso l’altro “non sono buoni propositi per gente educata, ma tratti distintivi del cristiano”. Nel caldo pomeriggio di Palermo, in piazza Politeama, Papa Francesco incontra 5mila giovani da tutta la Sicilia, nell’ultima tappa della sua visita, e li chiama innanzitutto a mettersi in cammino, perché “non si ascolta il Signore stando in poltrona”.La domanda: come ascoltare la voce del Signore?Lo fa per rispondere alla [...]

Continua

Papa a Palermo per ricordare Puglisi: la gioia dei familiari

13/09/2018

“La visita di Papa Francesco qui a Palermo, nel 25mo dell’assassinio di mio fratello Pino Puglisi, è per noi familiari una grande gioia. Ci riempie di orgoglio e ci dà una grande emozione. Siamo in attesa di questa visita che è per noi quasi inaspettata”. A parlare è Francesco Puglisi, il fratello minore del Beato Giuseppe Puglisi, martire per mano mafiosa nel quartiere Brancaccio il 15 settembre del 1993. Proprio per ricordare questo sacerdote palermitano, primo martire della criminalità organizzata, il Papa visiterà il capoluogo siciliano sabato prossimo.Non è più nostro, è di tutti“Pino era [...]

Continua

Conclusa ieri la prima tappa del V Meeting dei giornalisti. Appuntamento il 19 ottobre nel Carcere di Ascoli Piceno

13/09/2018

Il Meeting dei giornalisti cattolici e non, dopo le prime quattro fortunate edizioni a Grottammare, approda a Roma, inaugurando una serie di tappe itineranti, di qui alla fine dell’anno. È stata proprio piazza San Pietro, mercoledì 12 settembre, ad aprire l’appuntamento con la partecipazione all’udienza generale, al termine della quale, gli oltre 100 giornalisti provenienti da tutta Italia, sono stati salutati da papa Francesco.Don Giampiero Cinelli, membro del “comitato scientifico” del Meeting ha inoltre donato a Papa Francesco e alla Caritas di Roma un cesto di prodotti dei commercianti di [...]

Continua

Papa Francesco ai vescovi: siate padri, non padroni né principi

09/09/2018

Il Papa stamani ha rivolto un discorso a 75 vescovi dei Territori di missione, che partecipano da lunedì scorso al Seminario promosso dalla Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli. Ricevendoli in udienza in Sala Clementina, Francesco ha ricordato che il vescovo deve essere uomo di preghiera, di annuncio e di comunione, rinunciando a clericalismo e mondanitàPadri premurosi, non padroni che comandano sugli altri mantenendo le distanze. Così sono chiamati ad essere i vescovi che, come il Buon Pastore, devono portare Gesù fra la gente ed annunciare il Vangelo, pronti anche al sacrificio [...]

Continua

Papa al Sole 24 Ore: i veri soldi si fanno con il lavoro che crea dignità e altro lavoro

07/09/2018

La gestione dell’economia e della finanza, la creazione di nuovo lavoro, il rispetto dell’ambiente, l’accoglienza dei migranti passano tutti per un’etica “amica della persona”, “forte stimolo” per una conversione di cui “abbiamo bisogno”. È la riflessione di Papa Francesco nell’intervista rilasciata a Il Sole 24 Ore, in edicola oggi.Manca la coscienza di un’origine comune, di una appartenenza a una radice comune di umanità e di un futuro da costruire insieme. Questa consapevolezza di base permetterebbe lo sviluppo di nuove convinzioni, nuovi atteggiamenti e stili di vita. Un’etica amica della [...]

Continua

Santa Marta. Papa: dinanzi a chi cerca lo scandalo, silenzio e preghiera

03/09/2018

Riprendono le Messe celebrate a Santa Marta e Papa Francesco, commentando il Vangelo odierno, rimarca che la voglia di “scandalo” e “divisione” può essere contrastata solo con il silenzio e la preghiera. "Il Signore - rimarca - ci dia la grazia di discernere quando dobbiamo parlare e quando dobbiamo tacere"“La verità è mite, la verità è silenziosa”, “con le persone che cercano soltanto lo scandalo, che cercano soltanto la divisione”, l’unica strada da percorrere è quella del “silenzio” e della “preghiera”. Lo sottolinea Papa Francesco, riprendendo la celebrazione della Messa nella cappella [...]

Continua